image2 image3 image1

Home

partner di globul

Tieniti aggiornato con la nostra newsletter!


II CONVEGNO PROVINCIALE DELLA CONFLAVORO PMI LATINA PDF Stampa E-mail

 

Si è concluso con successo e soddisfazione per tutto lo staff, il seminario inFormativo della Conflavoro PMI LATINA, Confederazione delle piccole e medie imprese, tenutosi lo scorso 19 Marzo presso la Sala Conferenze dell’Istituto Meucci di Aprilia.

“Sono onorata di essere Presidente di una delle 60 sedi provinciali della Conflavoro PMI e sono orgogliosa della riuscita di questo seminario per la numerosa e sentita partecipazione di imprese e professionisti che ritengo sia testimonianza della vitalità ed energia ancora presenti sul territorio in cui la nostra associazione si propone come punto di ascolto e di supporto offrendo a tutti gli associati diversi servizi gratuiti o a prezzi convenzionati finalizzati ad abbattere i costi di adeguamento legislativo da un lato e di innovazione e sviluppo dall’altro.

Siamo la SCELTA di 30.000 Piccole e Medie Imprese in Italia ed il mio ringraziamento va a loro perché la nostra forza è generata dalla loro fiducia” dichiara la Dott.ssa Laura Baldi Presidente della Conflavoro PMI Latina ad un anno dalla sua costituzione.

Il seminario inFormativo il cui filo conduttore è stata la sicurezza e salute di lavoratori e della collettività con un focus su bandi e incentivi alle imprese ed un intervento mirato alla approfondimento sull’uso dei defibrillatori ed una prova pratica dedicata alle manovre di rianimazione e disostruzione su adulti e lattanti.

 


“Credo sia il caso di riflettere sul drammatico epilogo di quanto accaduto al piccolo Francesco, morto soffocato durante un semplice pasto. Fatti come questi non possono essere strumentalizzati per sensibilizzare gli addetti ai lavori ma non devono certo passare inosservati a chi opera nello sport, nei servizi al pubblico o a diretto contatto con i bambini affinché prevedano specifica formazione di uno o più addetti in grado di intervenire entro i 10 minuti che fissano il limite massimo di possibilità di salvare una vita. Sono vicina alla famiglia del piccolo che non ha potuto contare sull’intervento di nessuno in un intero centro commerciale.

Conflavoro PMI ha in cantiere diversi progetti in risposta ai bisogni più urgenti delle PMI di cui si fa portavoce e grazie al recente accreditamento al Parlamento Europeo, che consentirà all’associazione di partecipare al processo decisionale della UE in rappresentanza di interessi e pareri della piccola e media impresa, il proprio contributo potrà diventare ancora più concreto”.